Sull'obbligo di vigilanza del datore di lavoro

Il datore di lavoro deve vigilare per impedire l'instaurazione di prassi contra legem foriere di pericoli per i lavoratori, specie se adottate con il consenso del preposto, dovendo in tal caso rispondere anche dell'omessa vigilanza sul suo comportamento.


Leggi l'articolo completo
Come migliorare la voce: le tecniche di comunicazione nell'era digitale